Normale, secca, grassa, mista, e tu che tipo di pelle hai?

Ogni giorno guardandoci allo specchio notiamo quel piccolo brufolo che spunta sul mento, o il colorito della pelle un pochino più spento, una zona opaca, un punto nero o qualche segno dell’età più visibile, sono tutti elementi identificativi del tipo di pelle del proprio tipo di pelle.

Ma tu che pelle hai?

Identificare il proprio tipo di pelle è fondamentale per scegliere i prodotti ed i trattamenti più adatti al proprio viso.
Vi spieghiamo quindi come riconoscere il vostro tipo di pelle con un semplice test.

Come capire che tipo di pelle hai

“Che tipo di pelle ho?” chi non si è mai fatti almeno una volta questa domanda?

Per capire il proprio tipo di pelle si può eseguire un test molto semplice e veloce, chiamato test del fazzoletto.

Ma facciamo un passo indietro perchè per identificare bene il proprio tipo di pelle è prioritario prima sapere quali e quanti tipi di pelle esistono.

La dermatologia, ovvero la branca della medicina che si occupa della pelle e delle patologie a suo carico, suddivide i tipi di pelle in 4 grandi categorie:

  1. pelle normale
  2. pelle grassa
  3. pelle mista
  4. pelle secca

ed ognuna di essa può essere anche sensibile, matura e presentare macchie e discromie… ma questo lo vedremo dopo.

INIZIAMO IL TEST

  • Al mattino detergi accuratamente il viso e non applicare nessun prodotto.
  • Lascia passare 4 o 5 ore
  • Adesso tampona il viso con un fazzoletto di carta, attenzione tampona, non sfregare.
  • Apri il fazzoletto ed osserva bene i residui presenti

I RISULTATI: pelle grassa, normale, mista o secca?

Sul fazzoletto sono presenti macchie oleose diffuse? La tua pelle è grassa.

Sul fazzoletto non sono presenti macchie oleose? La tua pelle è normale o secca, se dopo qualche ora senza prodotti idratanti la pelle risulta tirata o avverti prurito, è secca.

Sul fazzoletto sono presenti macchie oleose nella zona corrispondente a fronte, naso e mento, la famosa zona T, la tua pelle è mista.

Pelle normale

La pelle normale risulta rosea, priva di inestetismi e liscia. Non presenta punti neri, arrossamenti o pori dilatati. Non è ne troppo secca, ne troppo oleosa.

Pelle secca

La pelle secca è poco idratata, tende a screpolarsi, produce poco sebo. È poco elastica, si screpola, spacca e desquama. Spesso risulta opaca e risente di agenti esterni come l’inquinamento.

Scegli prodotti emollienti e nutrienti per idratare e nutrire la pelle secca, e ricorda di bere almeno 1,5 lt di acqua al giorno!

Non sai a che prodotto affidarti? La Crema Viso Bava di lumaca è perfetta per chi ha la pelle secca.

Pelle grassa

La pelle grassa è il frutto di ipersecrezioni sebacee. La pelle appare unta e lucida, i pori sono dilatati, i brufoli ed i punti neri si infiammano ed il viso può essere sede di sfoghi acneici. Le pelle grassa è irregolare al tatto.

La cura della pelle grassa è fondamentale, in tutte le fasce di età. La linea AloTree di Adegua offre una skin care routine completa composta da Detergente viso e Gel purificante, da utilizzare quotidianamente e Maschera in tessuto per un trattamento intensivo da utilizzare almeno una volta a settimana.

Pelle mista

La pelle mista presenta contemporaneamente caratteristiche della pelle grassa e della pelle secca nelle diverse zone del viso. La pela mista è la tipologia di pelle più diffusa. Nella pelle mista la zona T è quella che si presenta generalmente più grassa.

Il Detergente viso ed il Gel AloTree sono perfetti anche per la pelle mista perchè non sono aggressivi e rispettano l’equilibrio lipidico dell’epidermide.

SENSIBILE, MATURA O CON MACCHIE

Il test del fazzoletto è utile per identificare la grande categoria ma per capire se si ha la pelle sensibile, matura, con macchie e dicromia è necessario analizzare in modo visivo le caratteristiche del proprio viso e analizzare le problematiche e le razioni a fattori esterni.

Ne riparleremo…