Detox & Food. Il benessere passa per la tavola, la buona tavola.

L’alimentazione è uno dei fattori più importanti per la tutela del benessere del nostro corpo, una dieta poco sana porta ad un accumulo di tossine che prima o dopo il nostro organismo avrà bisogno di smaltire.

Le accortezze quotidiane che si possono avere sono molte, la scelta di cibi di qualità, biologici, prodotti senza l’uso di pesticidi può essere il primo passo per proteggere la salute.

Greenpeace ha di recente condotto uno studio sull’acqua di fiumi e canali di irrigazione in delle località lombarde, ciò che ne è emerso è spaventoso. Paracetamolo, penicilllina, ketoprofene. Farmaci ed antibiotici che si riversano nelle nostre acque attraverso il letame prodotto negli allevamenti intensivi.

Chi si preoccupa di ciò che viene restituito alla terra e consegnato nelle nostre tavole?

Un cocktail di sostanze che si riversano nelle acque e indirettamente sulle nostre tavole, anche “grazie” a pesticidi e fertilizzanti artificiali impiegati nelle produzioni agricole che mettono in pericolo la nostra salute e quella del mondo in cui viviamo.

Oggi cambiare modello alimentare è una necessità per il nostro corpo e per l’ambiente. Oggi scegliere un modello alimentare più sostenibile è necessario, come ci avvisa anche Greenpeace.

Cosa significa scegliere un modello di alimentazione sostenibile e perchè Detox?

Sostenere l’ambiente mediante il nostro modello di alimentazione significa ridurre l’impatto che ciò che mangiamo ha sul pianeta. Ridurre drasticamente il consumo di carne, in special modo quella rossa la cui produzione ha un impiego di risorse naturali devastante. Scegliere prodotti biologici, ecologici, biodinamici che non vengano prodotti mediante processi di sintesi, con l’utilizzo di ormoni e farmaci che finisco inevitabilmente nel nostro organismo e nel pianeta.

Se parliamo di detox intendiamo tutti quegli alimenti che aiutano ad espellere le sostanze che “intossicano” il nostro organismo. Le tossine, derivanti principalmente da un consumo eccessivo di proteine o di carboidrati raffinati, possono infatti essere smaltite grazie a una serie di alimenti vegetali che aiutano la dieresi e facilitano lo sgonfiore.

La guida pratica per una scelta Detox direttamente sulla tua tavola.

Al mattino scegli il Tè verde per eliminare tutte le scorie.

La prima parte della giornata è dedicata alla depurazione dalle tossine e al ricambio cellulare. Per favorire questo processo l’ideale è una colazione ricca di proteine come latte e yogurt di soia con semi di chia, canapa o lino e frutta che fornisce vitamine e minerali necessarie per tutto il giorno. Nell’arco della mattinata bere 1 litro di tè verde favorirà il detox.

Dalle 12 fino al tramonto l’organismo è più attivo, digerisce ed assimila. Il pranzo è il momento migliore per un pasto ricco e completo con cereali, legumi, frutta e verdura.

Dopo il tramonto e durante la notte le cellule si rigenerano sfruttando i nutrienti incrementati durante il giorno e per questo la cena deve essere leggerissima, a base di frutta e verdura per non lamentare questi processi.

10 alimenti da scegliere per un effetto detox assicurato

  • Finocchi: ricchi di acqua e poveri di calorie. Hanno proprietà depurative e diuretichestimolano la digestione, la funzione epatica e di conseguenza l’eliminazione delle tossine presenti del nostro organismo.
  • Semi di lino: ricchi di fosforo, omega 3, magnesio e proprietà antiossidanti fanno bene alla salute di tutto il nostro corpo, dai capelli fino all’intestino.
  • Carciofi: ricchi di acqua e antiossidanti sono tra i cibi più disintossicanti per il fegato grazie alla presenza di cinarina che sostiene la funzionalità epatica.
  • Broccoli e cavolfiori: ricchi di acqua, sali minerali, ferro, calcio e potassio e poveri di calorie, aiutano a combattere la ritenzione idrica stimolando e favorendo il funzionamento intestinale e con essi l’eliminazione delle tossine.
  • Cereali integrali che devono sempre sostituire quelli raffinati sono ricchi di antiossidanti e aiutano la regolarità intestinale grazie alla massiccia presenza di fibre.

Cotti o crudi, infusi od al vapore ci sono alimenti che non devono mai mancare su una tavola Detox

  • Le mele non dovrebbe mai mancare nella nostra alimentazione, quotidiana o detox che sia. Dobbiamo davvero elencarne i benefici? Povere di calorie e ricche di acqua, hanno un effetto diuretico e disintossicante, aiutano la normale funzione del sistema cardiocircolatorio. Le mele contengono la pectina che favorisce il controllo del colesterolo e aiuta la regolarità dell’intestino.
  • Lo zenzero, la radice depurativa per eccellenza. Antinfiammatorio, antibatterico e soprattutto accelera il metabolismo del nostro corpo, facilitando la digestione, l’assimilazione dei nutrienti e l’eliminazione degli scarti.
  • L’avocado: grazie ai suoi grassi mono e poli insaturi, i cosiddetti “grassi buoni”, aiuta il nostro corpo ad abbassare il livello di colesterolo e fornisce energia a scapito di un basso livello calorico
  • Le carote ricche di vitamina C e povere di calorie, sono ottime alleate per un’alimentazione ipocalorica. Disintossicanti e naturali alleate del fegato aiutano e stimolano la funzione epatica che permette al nostro corpo di eliminare le tossine e tutte le sostanze che lo ingolfano.
  • Gli asparagi contengono un amminoacido detto asparagina che agisce sul nostro corpo come un diuretico naturale. Contengono anche inulina, un carboidrato che aiuta la naturale funzione dell’apparato digerente e che favorisce l’equilibrio della flora batterica.

Continua a leggere i nostri consigli per il benessere