Arnica

Curarsi con l’Arnica

Il suo fiore è piccolo e giallo, è facile da vedere durante una passeggiata in montagna nella bella stagione ed in alcuni Paesi è stata dichiarata specie protetta e dunque è vietato raccoglierla.

Cos’è? Ovviamente l’Arnica.

In uso, praticamente da sempre, nella fitoterapia è consigliata per il trattamento di traumi, distorsioni, contusioni, strappi, stiramenti ed ematomi.

L’Arnica, della quale viene utilizzato il fiore, vanta proprietà antiflogistiche e va utilizzata direttamente sulla pelle della parte malata da curare.

È una pianta ricca di proprietà lenitive, antinfiammatorie ed antidolorifiche e per questo è il rimedio perfetto per combattere la stanchezza delle gambe, curare traumi lievi,  combattere il dolore muscolare ed articolare.

La crema a base di arnica di Adegua è la soluzione migliore per combattere contratture muscolari, specie se associata ad un massaggio. Perfetta per agire sui dolori articolari e muscolari. Adatta per la cura di lividi, ematomi e contusioni.

Lo sapevi che in passato era utilizzata come veleno?

L’Arnica, infatti, se ingerita è velenosa e per questo ne raccomandiamo un utilizzo esclusivamente cutaneo e sempre su pelle sana.

Inizia a cogliere anche Tu i benefici di questa pianta dai mille usi, scopri la nostra crema cliccando qui!